News

Kimishima si dimette, Shuntaro Furukawa nuovo presidente Nintendo

Game

Quello che si è sempre dichiarato essere un periodo di transizione con un presidente ad interim è appena volto al termine questa mattina.

Quello che si è sempre dichiarato essere un periodo di transizione con un presidente ad interim è appena volto al termine questa mattina.

Aprile 26, 2018

Quello che si è sempre dichiarato essere un periodo di transizione con un presidente ad interim è appena volto al termine questa mattina quando Tatsumi Kimishima, 68 anni, ha ufficializzato le proprie dimissioni.

Nintendo ha un nuovo presidente che risponde al nome di Shuntaro Furukawa: giovanissimo di 46 anni membro attuale del CDA di Nintendo e della Pokémon Company.

La notizia arriva all’alba della pubblicazione dei risultati di vendite hardware e software per l’anno fiscale conclusosi il 31 marzo 2018.

Continuate a seguirci per ulteriori informazioni.

16 thoughts on “Kimishima si dimette, Shuntaro Furukawa nuovo presidente Nintendo

    1. Kimishima aveva specificato più volte che il suo ruolo sarebbe stato temporaneo. Quale momento migliore per cambiare presidente di questo periodo positivissimo di vendite in cui gli anni bui di WiiU sembrano lontanissimi?

  1. Mi stavo un po’ abituando alla faccia in stile Yakuza di Kimishima. Comunque mi colpisce il fatto che un membro di The Pokémon Company abbia ottenuto la presidenza.

  2. mi ero ormai affezionato a Kimishima, poi anche Shibata ha lasciato il suo incarico della presidenza Europea di Nintendo.

  3. Veramente inaspettato. Certo, la transizione dall’era Wii U è finita, peró damn, mi aspettavo che rimanesse ancora qualche anno.

      1. Eh, ma di solito dopo la transizione c’è un periodo di assestamento. Mi aspettavo almeno due se non tre anni ancora prima di lasciare. Se fossi stato un’azionista avrei voluto Kimishima fino ad aprile 2021.

  4. A me Fukushima mi ha sempre dato la sensazione della soliditae certezza…peccato.
    Le sue dichiarazioni sul periodo WiiU molto concrete sono state un punto di svolta.

    Un ottimo presidente per me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *