Soulcalibur VI non è previsto per Nintendo Switch ma il produttore del gioco è interessato alla console

Soulcalibur VI

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Prima del reveal di Soulcalibur VI c’erano in giro diversi rumor circa una possibile versione per Nintendo Switch (insieme anche ad una fantomatica remastered in HD di Dark Souls, ad oggi non pervenuta). Dopo l’annuncio, però, le speranze dei fan sono state demolite da Bandai Namco.

Il produttore Motohiro Okubo, in un’intervista con Metro, ha comunicato che Soulcalibur VI non è in sviluppo per Switch. Ciò è parzialmente dovuto al fatto che il progetto è iniziato più di tre anni fa, ben prima che la console esistesse.

Okubo ha però espresso interesse per la console. Durante l’intervista ha anche notato che l’Unreal Engine è compatibile con la piattaforma.

“Lo sviluppo di Soulcalibur VI è iniziato più di tre anni fa. E nessuno sapeva niente di Switch allora. Quindi, a dire il vero, non stiamo lavorando su Switch, al momento. Ma naturalmente, personalmente, sono interessato alla piattaforma. Quindi se l’Unreal Engine può adattarsi a Switch e evolvere se stesso, allora forse le possibilità saranno maggiori. “

Potrebbero interessarti

No more posts to show