NIS America è pronta a spingere sull’acceleratore di Nintendo Switch

Nintendo Switch ha colpito positivamente anche molte software house che in passato avevano rivolto il loro interesse altrove.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Nintendo Switch ha colpito positivamente anche molte software house che in passato avevano rivolto il loro interesse altrove.

In questo caso parliamo di NIS America, software house famosa per la saga di Disgaea (di cui il 5° capitolo è presente già da molto su Nintendo Switch), Danganronpa e la serie Atelier, oltre a tanti altri giochi.

Dopo un capitolo dedicato al Nintendo DS di Disgaea, che tra l’altro ottenne anche un ottimo successo ma non vide mai un degno successore neanche sul 3DS, NIS America ha deciso di abbandonare la PSVita in favore della più recente Switch. E’ chiaro ormai da tempo che la console portatile di Sony non gode di un buon supporto per il mercato globale, limitando quindi la possibilità di crescita di molte saghe, mentre invece Switch sta ottenendo successo praticamente ovunque.

“Per quanto riguarda il mercato attuale, PlayStation Vita sta ovviamente uscendo di scena e Switch è invece molto, molto forte. Una cosa in particolare che la rende forte è la sua possibilità di essere un portatile, dunque d’ora in poi vogliamo puntare soprattutto a PlayStation 4, Steam e Switch”

A partire dal 2018, quindi, NIS America lavorerà molto sulla nuova console Nintendo, rilasciando sulla vecchia PSVita solamente le versioni digitali dei suoi giochi e non più nelle versioni retail. Un’ulteriore conferma delle azioni della software house è da ritrovare nel recente annuncio di Your Four Knight Princess Training Story, in arrivo su Switch.

Potrebbero interessarti

No more posts to show