Wolfenstein II, per il direttore creativo Doom su Switch sarà una cartina tornasole

Wolfenstein II: The New Colossus
In una intervista il direttore creativo di Wolfenstein II The New Colossus parla di cosa si aspetta dalla versione Nintendo Switch del gioco.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Intervistato dal portale GameSpot, il direttore creativo di Wolfenstein II: the New Colossus, Jens Matthies, ha parlato dei desideri e aspettative riguardo la versione per Nintendo Switch del gioco chiarendo l’intenzione di espandere il proprio bacino d’utenza.

Vogliamo solo dare al maggior numero possibile di persone l’opportunità di giocare. Quindi vogliamo che qualsiasi piattaforma possa far girare il gioco [Wolfenstein II] ne abbia una versione. E mi sembra intrigante avere tutto questo portatile. Ma l’esperienza stessa, non importa quale tipo di piattaforma sei in gioco, è ancora lo stesso gioco.

Parlando poi di cosa ci aspetta da Wolfenstein II su Nintendo Switch Matthies ha dichiarato.

Penso che un buon punto di riferimento sarà Doom. Perché ha lo stesso motore. Di qualunque cosa sarà capace Doom, lo sarà anche Wolfenstein.”

Potrebbero interessarti

No more posts to show