Suda51 spiega perchè ha deciso di portare No more Heroes 3 su Switch

Nel corso di un'intervista, Suda51, game designer giapponese, ha spiegato i motivi del perchè No More Heroes 3 verrà sviluppato su Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Stando ad un’intervista su un portale videoludico, il game designer nipponico Goichi Suda (meglio noto come Suda51), ha spiegato alcuni motivi del perchè abbia scelto la console Switch per portare in vita il nuovo episodio di No More Heroes.

Alla domanda su quale sia stata la sua motivazione nello sviluppare No More Heroes 3 su Switch, Suda51 ha risposto in questo modo:

Switch ha molte feature cool. Mi ha ricordato i tempi del Wii, quando decisi di portare il primo No More Heroes su quel sistema. Questo è il motivo che mi ha spinto a sviluppare No More Heroes 3 su Switch. Sembra sia anche un buon posto per rilanciare Travis Touchdown. Il gioco, però, non si chiamerà necessariamente “No More Heroes 3” anche perchè non abbiamo ancora creato nulla di ufficiale, ma in generale, questo è il motivo del perchè ho scelto Switch.

Sulla domanda riguardante i tre mesi di vita della console, Suda ha risposto così:

Quando ho sentito parlare di Switch per la prima volta, ho pensato: “mi piace questo hardware, spero abbia successo” ed effettivamente il successo c’è, anche al di sopra delle mie aspettative. Inoltre c’è un grande titolo esclusivo come The Legend of Zelda: Breath of the Wild che ha realmente alzato l’asticella per i giochi del futuro. In generale, spero che Switch continui ad avere successo e sono entusiasta di fare giochi per lei.

Potrebbero interessarti

No more posts to show