NBA Playgrounds, tanti nuovi dettagli e nuovo video gameplay

NBA Playgrounds roster online
Saber Interactive ha divulgato numerosi nuovi dettagli e un video gameplay di NBA Playgrounds, titolo in arrivo su Nintendo Switch,

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il 9 maggio arriverà su Nintendo Switch il nuovo titolo di Saber Interactive, NBA Playgrounds, che porta lo sport più famoso d’America sull’ibrida giapponese in salsa ironica e spettacolare. Il gioco, come dichiarato dalla stessa software house e riportato sulle pagine di Polygon, si ispira infatti a due capostipiti del genere, ossia NBA Jam e NBA Street, con un maggior richiamo al primo.

Ovviamente le regole saranno quelle del basket, ma il tutto sarà più permissivo e acrobatico: si giocherà 2vs2 e si può anche spingere il proprio avversario se la corsa ce lo permette. Così come un gioco di NBA vuole, potremo schiacciare a canestro se abbastanza vicini al cesto, e più l’atleta sarà abile e più punto avremo accumulato, più “esplosiva” sarà la schiacciata.

Il multiplayer sarà ovviamente importante: oltre al gioco online, disponibile fin da subito, grazie ad un aggiornamento futuro sarà possibile giocare anche in quattro; gli update inoltre saranno frequenti, per poter limare il gameplay e aggiornare i roster.
NBA Playgrounds vanterà di più di 150 atleti NBA, compresi giocatori attuali come LeBron James e Kawhi Leonard, nonché leggende in pensione come Karl Malone e Patrick Ewing.

NBA Playgrounds

Nel gioco troveremo 30 squadre NBA ed ognuno di queste sarà composta da almeno tre giocatori attivi più altri ormai in pensione; in ogni caso il numero di giocatori aumenterà notevolmente, con centinaia di ulteriori atleti che verranno aggiunti negli aggiornamenti post-release.

Giocando sarà possibile far salire di livello i vari giocatori, il che sbloccherà nuove mosse di abilità, come schiacciate più spettacolari o passaggi no-look; potremo inoltre giocare non solo in modalità torneo offline e online, ma anche ad una modalità “esposizione”, e in futuro saranno aggiunte la gara delle schiacciate oltre che a quelle dei tre punti.

Davvero tante informazioni per un titolo che si prospetta davvero curato, che potrebbe essere ottimo pane per i denti di tutti gli amanti del basket americano da strada.

Potrebbero interessarti

No more posts to show