Mad Catz chiude i battenti per bancarotta

L'azienda Mad Catz, famosa per le sue periferiche di gioco tra volanti echitarre, chiude per fallimento anche a causa delle scarse vendite di Rock Band 4

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Mad Catz, famosa azienda che sviluppava accessori e periferiche per console e PC, era da tempo in crisi finanziaria. Crisi che ha portato la società a dichiarare la bancarotta il 30 marzo 2017.

In effetti già da parecchi mesi l’azienda non godeva di buona salute e molto del suo destino era stato legato a Rock Band 4, per il quale Mad Catz aveva prodotto le periferiche di gioco. Purtroppo le vendite del titolo sono state pessime e questo ha decretato numerose perdite per la società.

L’11 febbraio 2017 avevano rassegnato le dimissioni il presidente e il CEO di Mad Catz al quale si era aggiunto il licenziamento del 37% dei dipendenti. Il fallimento dell’azienda non prevede una riorganizzazione della società, ma un completo smantellamento con vendita di beni e strutture.

Un peccato visti i numerosi articoli e periferiche tra controller, volanti e cloche per velivoli che negli anni Mad Catz ha prodotto con discreto successo e qualità.

Potrebbero interessarti

No more posts to show