Michael Pachter Nintendo spacciata prezzo del Nintendo NX Pokémon GO

L'angolino delle Pachterate

Michael Pachter: “Miitomo? È un disastro.”

Pubblicato il
30 Ottobre 2015

Torna il nostro analista preferito e lo fa, come sempre, impersonando la parte del guastafeste di turno.

Dopo le dichiarazioni di pochi giorni fa in cui indicava un Wii U incapace di sopravvivere nella lotta alle vendite natalizie, che saranno invece assolutamente dominate da Sony, questa volta si esprime sulla neo-presentata applicazione per smartphone di Nintendo, Miitomo, definendola un vero e proprio “disastro”.
Di seguito le sue parole.

“Penso che questo sia un disastro. Non è un gioco. È un concept per un social network. Facebook è un social network robusto. Non ho bisogno di Nintendo che mi dia una versione a fumetti di me stesso che mi permette di interagire con i miei amici. … Facebook già domina tutti coloro che hanno interazioni sociali. Allora come diavolo farà Nintendo a sostituirsi a questo? Gli amici a me più cari sanno quello che mi interessa, e quelli che non lo sanno semplicemente non ne sono interessati. Penso che un sacco di fascino dell’idea che Nintendo stava per entrare nel mercato della telefonia mobile è attribuibile alla percezione sbagliata che Nintendo avrebbe preso la sua libreria di contenuti e l’avrebbe spostata sulle piattaforme per smartphone. E invece non sembrano per nulla avere l’intenzione di farlo.”

In realtà Nintendo è stata più che chiara in merito alla questione fin dall’inizio, specificando che le future applicazioni mobile non sarebbero state altro che un mezzo per accrescere l’interesse delle IP su console, quindi una sorta di veicolo per traghettare utenti dal mondo degli smartphone al mondo videoludico vero e proprio.

In ogni caso, non tutti sembrano pensarla come Pachter.
E voi? Da che parte vi schierate?

Fonte: Gonintendo,
639 PHP files were required to generate this page.