Shigeru Miyamoto e Shinya Takahashi parlano del futuro della serie di Metroid

Condividi l'articolo

E’ tempo di risollevare le speranze, fan di Metroid. La serie non è stata mostrata all’E3 ma potreste essere rincuorati da ciò che gli uomini che sorvegliano lo sviluppo del gioco di Nintendo avevano da dire in proposito.

Tagliando corto, stanno discutendo internamente su cosa fare della serie e che vorrebbero parlare di quelle che sono le prospettive future per Metroid, sia 2D che 3D.

Si potrebbe pensare che questo è ovvio ma Metroid, come molti franchise Nintendo, sembra essere svanito nel nulla. Un nuovo Mario potrebbe essere sicuro come si è sicuri che il sole sorgerà, ma un nuovo gioco di Metroid non ci illumina dal 2010 (in 3D) e in 2D dal 2004.

Quella che segue è l’estratto di una conversazione avuta con Shigeru Miyamoto, che gestisce il gruppo di sviluppo EAD di Nintendo, e Shinya Takahashi, che gestisce il gruppo SPD di Nintendo, che sovrintende tutto, da Smash Bros. al nuovo progetto Amiibo.

Stephen Totilo, Kotaku: “Non posso chiederti cosa sta succedendo con Pikmin, perché hai risposto per gli ultimi due anni di fila. Non posso chiederti cosa sta succedendo con Star Fox, perché avete risposto questo anno. Quindi… che cosa sta succedendo con Metroid?

[Tutti ridono]

Shigeru Miyamoto, Nintendo: “I creatori originali di Metroid e il direttore, che era il direttore dei Metroid Prime, che lavoravano sotto di me quando stavo producendo quelle serie ora lavorano per il signor Takahashi, quindi dovrete chiedere a lui.”

Shinya Takahashi, Nintendo: “E’ già passato un po’ di tempo da quando abbiamo rilasciato l’ultimo gioco e stiamo avendo discussioni interne su ciò che possiamo fare. Quindi a questo punto abbiamo due diversi tipi di giochi Metroid. Abbiamo lo stile Prime e lo stile più tradizionale, in 2D. Riteniamo che dobbiamo curarci di entrambi questi due stili di gioco e la speranza è che a un certo punto, in un prossimo futuro, saremo in grado di condividere qualcosa su di loro.”

Totilo: “Quale dei due stili vi piace di più? Il 2D o Metroid Prime?

Takahashi: “Entrambi mi piacciono. Entrambi hanno un diverso appeal.”

Miyamoto: “Così come mi piace New Super Mario Bros. [in 2D], così mi piace Prime [in 3D]. Penso che ci siano ancora un sacco di cose nuove che si potrebbero fare con la serie Prime.”

Potrebbero interessarti

News
Umberto Moroni

Tombi! 2 in arrivo su Nintendo Switch

Tombi! 2 è in arrivo su Nintendo Switch, promettendo nuove avventure e sfide per salvare la sua dolce metà dai malvagi maiali.