News

Asano parla dei miglioramenti di Bravely Default: Where The Fairy Flies

Game

Bravely Default è arrivato in Giappone alla fine del 2012 e Square Enix ha preparato una nuova release, “For The Sequel”, circa un anno dopo . Questa è la versione uscita in America ed Europa. […]

Bravely Default è arrivato in Giappone alla fine del 2012 e Square Enix ha preparato una nuova release, “For The Sequel”, circa un anno dopo . Questa è la versione uscita in America ed Europa. […]

Febbraio 24, 2014

Bravely Default è arrivato in Giappone alla fine del 2012 e Square Enix ha preparato una nuova release, “For The Sequel”, circa un anno dopo . Questa è la versione uscita in America ed Europa.

Uno dei miglioramenti di questo seguito era la possibilità di terminare la storia in maniera più veloce. Invece di costringere i giocatori a giocare minuziosamente 70 ore di contenuti adesso il titolo è terminabile in circa 30 ore.

Per quanto riguarda tutti i miglioramenti introdotti in questa seconda release Tomoya Asano ha detto a Siliconera:

 

“Abbiamo aggiunto altre storie collaterali nella seconda metà del gioco. Tuttavia, il tempo di gioco abbreviato è dovuto a una migliore giocabilità grazie a miglioramenti al sistema.
1) Commutazione difficoltà (da facile a difficile).
Grazie a questo, i giocatori che vogliono godersi la storia avranno un minor numero di casi in cui si bloccheranno perché non riescono a sconfiggere un boss.

2) Regolazione degli incontri casuali.
Il gameplay è diventato più efficiente, permettendo ai giocatori di concentrarsi su livellamento o strategia.

3) Modalità Auto.
E ‘una funzione che consente di ripetere le mosse del turno precedente, che riduce sia il lavoro e il tempo.

4 ) Velocità 4X per battaglie.
Nella versione originale la battaglia poteva essere accelerata solo fino a velocità 2X .

In sostanza , il gioco è diventato molto più denso.”

6 thoughts on “Asano parla dei miglioramenti di Bravely Default: Where The Fairy Flies

      1. Lo so, ma il tutto lascia l’amaro in bocca, specialmente in vista del secondo capitolo, si continuerá verso questo andazzo?

      2. Lo so, ma il tutto lascia l’amaro in bocca, specialmente in vista del secondo capitolo, si continuerá verso questo andazzo?

        1. Che andazzo? Migliorare il gioco invece di renderlo una noia mortale con meccaniche e procedure vecchie di anni?
          Se non fosse stato per queste aggiunte, io bravely default non l’avrei finito col finale definitivo. Troppa cacca tra i capitoli 5 ed 8.
          Almeno secondo me.
          Comunque questi miglioramenti sono già presenti in bravely second e da quel che dicono niente di più, espanderanno solo un po’ di più il bravely second appunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *