Bloober Team al lavoro su un nuovo progetto dedicato alle piattaforme Nintendo

The medium
In un'intervista di questa settimana, Bloober Team ha confermato di essere al lavoro su un titolo dal nome "Project M", dedicato alle piattaforme Nintendo.

Condividi l'articolo

Nome in codice: “Project M”.

Gli sviluppatori polacchi di Bloober Team, conosciuti per la serie di Layers of Fear, The Medium e al lavoro sul remake di Silent Hill 2 di Konami, hanno annunciato un nuovo progetto per le piattaforme Nintendo.

In un’intervista di questa settimana, Bloober ha fatto riferimento ad un titolo chiamato “Project M” che avrebbe un budget significativamente minore dei progetti a cui solitamente si dedica lo studio e che sarebbe in via di sviluppo “in collaborazione con i migliori creatori di giochi del mondo per piattaforme Nintendo”. Ecco una traduzione da ResetEra:

“Project M, anche se il suo budget è significativamente inferiore dei giochi su cui lavoriamo come Bloober Team, è estremamente importante per via dei nostri piani di lungo periodo. Inoltre, stiamo lavorando in collaborazione con i migliori creatori di giochi del mondo per piattaforme Nintendo, quindi non possiamo permetterci di creare soltanto un gioco decente […]”

Piotr Babieno – Bloober Team

Questo annuncio sembra coincidere con il mostrarsi del nuovo horror di Nintendo chiamato “Emio”, di cui la grande “N” sembrerebbe essere il publisher. Anche se Bloober Team non ha confermato in cosa consista esattamente “Project M”, i collegamenti e le speculazioni sulle connessioni tra i due progetti non sono mancate. Un’altra parte dell’intervista getta luce su come questo progetto di Bloober Team comparirà sotto il brand proprietario “Broken Mirror Games”, come si legge di seguito:

I primi annunci di Project M appariranno più avanti nel corso di quest’anno, ed il gioco in sé aprirà il parco titolo del nostro second – party sotto il brand Broken Mirror Games.

Al momento, come detto, non vi sono conferme che Emio e “Project M” siano collegati e, riferendosi alle piattaforme Nintendo in generale, il gioco potrebbe essere destinato al successore di Switch, piuttosto che alla generazione attuale.

Cosa ne pensate dell’annuncio del titolo denominato “Project M” di Bloober Team? Secondo voi potrebbe essere collegato ad Emio? Quale titolo o serie di Bloober vorreste veder comparire anche su Switch o sul suo successore?

Potrebbero interessarti