Un rapporto suggerisce che l’attuale CEO di Microsoft sta lavorando per portare più giochi su Nintendo Switch

microsoft nintendo logos
Microsoft potrebbe portare i suoi giochi esclusivi per Xbox su altre piattaforme, incluso Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Tuttavia, sembra esserci resistenza sia internamente all’azienda che tra i fan

Negli ultimi mesi, si è discusso sempre più spesso della possibilità che Microsoft porti i suoi giochi, precedentemente esclusivi per Xbox, anche su altre piattaforme, inclusa Nintendo Switch.

Queste indiscrezioni provengono direttamente da Microsoft.

Giochi come Grounded e Pentiment sono stati recentemente rilasciati su Nintendo Switch, e sembra che Hi-Fi Rush seguirà lo stesso percorso.

Un rapporto suggerisce che, se dipendesse dall’attuale CEO di Microsoft, potremmo vedere molti altri titoli Microsoft su piattaforme diverse da Xbox.

Questo rapporto, proveniente da Windows Central, analizza criticamente l’operato di Satya Nadella, l’attuale CEO di Microsoft.

La parte interessante per i videogiocatori riguarda un’iniziativa chiamata “Latitude”.

Questo progetto mira a portare più giochi di successo sviluppati da Microsoft su console concorrenti, come PlayStation, al fine di aumentare i profitti.

Le fonti indicano che non ci sono limiti sui giochi che potrebbero essere coinvolti, aprendo la possibilità che anche i franchise più importanti di Microsoft possano arrivare su altre piattaforme.

Tuttavia, c’è resistenza sia internamente all’azienda che tra i fan.

Questo potrebbe limitare la portata del progetto, ma al momento non ci sono annunci ufficiali su giochi specifici o piani concreti.

Resta da vedere come si evolverà la situazione.

Potrebbero interessarti