Nintendo terminerà i servizi per X su Nintendo Switch dal mese prossimo

Con un breve annuncio, Nintendo dichiara che il social X sarà inutilizzabile su Nintendo Switch a partire dal 10 giugno 2024.

Condividi l'articolo

Non sarà più possibile postare sul social tramite Nintendo Switch

AGGIORNAMENTO (11/05/2024): Il social media X ha risposto a riguardo l’interruzione delle condivisioni su Nintendo Switch, dichiarando che la decisione è stata presa da Nintendo stessa. Ecco quanto riportato da xGaming:

La community di gaming è una delle comunità più grandi e vivaci sulla nostra piattaforma e ci dedichiamo a migliorare e supportare le funzionalità relative ai giochi. Nell’ambito della prevista interruzione da parte di Nintendo della condivisione dei contenuti su X da Nintendo Switch, dall’11 giugno gli utenti dovranno scaricare i contenuti multimediali di gioco di Switch direttamente sui propri smartphone e condividerli in modo nativo sulla nostra piattaforma.

Abbiamo collaborato con Nintendo durante tutto questo processo per garantire l’accesso API per questa integrazione, ma alla fine la decisione sul prodotto è stata presa da Nintendo.

La nostra partnership con Nintendo rimane salda e stiamo lavorando insieme per garantire una transizione fluida per tutti gli utenti. Continueremo a collaborare con i partner per offrire esperienze nuove ed entusiasmanti alla nostra comunità di gioco globale.

Articolo originale (09/05/2024 16:14):

Nintendo ha annunciato l’interruzione ufficiale del social X (conosciuto anche come Twitter) su Nintendo Switch. Infatti, dal giorno 10 giugno 2024, non sarà più possibile utilizzare il social network sulla console ibrida.

La notizia arriva dall’account X ufficiale di Nintendo of America, in cui viene specificata la rimozione della condivisione di screenshot e clip dall’album di Nintendo Switch. È inclusa anche l’impossibilità di mandare richieste d’amicizia tramite il social. Ecco il post ufficiale di Nintendo of America:

Un altro social network abbandonerà presto Nintendo Switch. Voi cosa ne pensate di questo improvviso annuncio?

Potrebbero interessarti