Gli sviluppatori di Retro Studios non sono gli unici a essersi occupati di Metroid Prime Remastered

Pubblicato la scorsa settimana, Metroid Prime Remastered è stato realizzato da Retro Studios con l'aiuto di altri team di sviluppo.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Fra i nomi spicca quello di Iron Galaxy Studios

I crediti di Metroid Prime Remastered rivelano nuove informazioni sui team che hanno lavorato al titolo.

Mentre Retro Studios ha gestito gran parte dello sviluppo, altre compagnie sono state coinvolte. Sembra che Iron Galaxy Studios, che ha lavorato alla versione Switch di The Elder Scrolls V: Skyrim, Diablo III e Overwatch, abbia avuto un ruolo importante durante la realizzazione della Remastered. Ecco gli altri team di sviluppo presenti nei crediti: Airship Images Limited, Atomhawk Design, CGBot, Gamesim Inc, Liquid Development, Original Force LTD, Shanghai Mineloader Digital Technology e Zombot Studio.

Metroid Prime Remastered è stato realizzato dagli sviluppatori di Retro Studios che si sono uniti alla compagnia in seguito all’annuncio pubblicato a gennaio 2019. Nel corso degli ultimi anni, qualcuno di questi team di sviluppo ha lasciato Retro Studios. Si ipotizza che alcune di queste nuove assunzioni servissero per aiutare Retro Studios con la Remastered. Ad esempio, il Lead Producer Marisa Palumbo si è unita alla compagnia da ottobre 2020 a ottobre 2021, il Senior Art Director Jhony Ljungstedt a febbraio 2020 e il Producer Beverly Garland a luglio dello stesso anno.


Metroid Prime Remastered è ora disponibile sull’e-Shop di Nintendo Switch e in arrivo su scheda il prossimo 3 marzo.

Potrebbero interessarti

No more posts to show