Un fan di Zelda spiega la differenza del “Deku Stick” tra Ocarina of Time e Majora’s Mask

Quella che sembra un semplice cambio di design, è in realtà un bug generato dal Nintendo 64 stesso.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Una curiosità interessante nascosta nei titoli di The Legend of Zelda per Nintendo 64

I due titoli di The Legend of Zelda per Nintendo 64, Ocarina of Time e Majora’s Mask sono ancora oggi molto apprezzati e rigiocati dai fan Nintendo più nostalgici. A dimostrazione dell’interesse ancora acceso verso questi due titoli, l’utente darkeye su Twitter ha fatto un bizzarro confronto con delle differenze riguardo ad un oggetto presente in tutti e due i titoli, il Bastone Deku (o Deku Stick).

Nel lungo post, darkeye ci spiega che il cambiamento dell’oggetto tra Ocarina of Time e il suo sequel non è voluto dagli sviluppatori. Bensì è un piccolo problema tecnico causato dal caricamento dei dati della console. Al Nintendo 64 viene chiesto di caricare uno strumento grande 16×16 pixel, mentre il Bastone Deku è grande solamente 8×8, questo fa sì che la console generi insieme al bastone dei pezzi di texture che non c’entrano nulla con l’oggetto, come ad esempio un pezzo dei capelli di Link in Ocarina of Time.

Un aneddoto veramente interessante da scoprire e raccontare, specialmente quando si tratta di titoli amati come i due Zelda in questione. Cosa ne pensate di questa curiosità retrò?

Potrebbero interessarti

No more posts to show