Mario + Rabbids Sparks of Hope sarà solo singleplayer

Mario + Rabbids Sparks of Hope non avrà alcuna modalità multiplayer. A confermarlo è il produttore Xavier Manzanares.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Ubisoft ha confermato l’assenza del multiplayer in Mario + Rabbids Sparks of Hope

Il produttore Xavier Manzanares ci fa sapere, sulle pagine di Screen Rant, che il secondo capitolo di Mario + Rabbids, Sparks of Hope, non avrà alcuna funzione multiplayer per una precisa scelta di sviluppo: concentrarsi sull’esperienza in giocatore singolo. Di conseguenza, contrariamente con quanto visto nel suo predecessore, il gioco non avrà alcuna modalità cooperativa o pvp.

Ecco la dichiarazione completa di Manzanares:

No. A metà della produzione abbiamo deciso di concentrarci sull’esperienza in solitaria. Perché, in realtà, mentre portavamo molte cose dal concept originale, abbiamo iniziato a vedere quanti elementi portava in tavola e per bilanciare questo sistema rinnovato, volevamo concentrare la nostra attenzione sull’aspetto solitario. Quindi per noi era davvero importante e abbiamo deciso di prendere questa decisione per evitare di correre pericoli, mentre avremmo potuto prendere molte direzioni, ma poi sarebbe stato tutto sbilanciato e il gioco non avrebbe mai funzionato. Quindi è stata una decisione che abbiamo preso durante la produzione.

Mario + Rabbids Sparks Of Hope è in arrivo il prossimo 20 ottobre in esclusiva su Nintendo Switch. Voi acquisterete l’ultima fatica di Ubisoft Milano?

Potrebbero interessarti

No more posts to show