Rumor – Bandai Namco probabile vittima di un attacco ransomware

bandai namco logo
Bandai Namco sembra essere stata colpita dal gruppo di hacker noto come BlackCat.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il BlackCat Group rivendica un attacco ransomware a Bandai Namco.

Benché ancora Bandai Namco non abbia confermato ufficialmente la notizia, sembra proprio che sia stata oggetto di un attacco ransomware. Il gruppo di hacker ransomware denominato BlackCat ha rivendicato un attacco al noto publisher e sviluppatore di videogiochi e ha confermato di aver colpito Bandai Namco proprio con del ransomware, ossia un programma informatico che infetta i dispositivi chiedendo appunto un riscatto, ovvero “ransom” in inglese.

Questo non è il primo attacco ad opera del gruppo BlackCat (anche detto ALPHV) che continua a sfuggire e a non subire ripercussioni per le proprie azioni.

Non ci sono dati chiari su quanto sia stato grave l’attacco e sulla sensibilità dei dati trafugati, ma cercheremo di aggiornarvi non appena Bandai Namco parlerà ufficialmente dell’accaduto.

Cosa ne pensate di questo attacco ransomware? Conoscevate il BlackCat group?

Potrebbero interessarti

No more posts to show