Un brevetto Nintendo punta a migliorare la risoluzione delle immagini di gioco

Nintendo sta lavorando a un brevetto per migliorare automaticamente la risoluzione delle immagini.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Quando Nintendo punta alla nitidezza

Secondo quanto riportato sul sito ufficiale del United States Patent and Trademark Office, Nintendo starebbe lavorando a un brevetto per migliorare la risoluzione delle immagini tramite un processo di upscaling automatico gestito dall’intelligenza artificiale.

Una mossa che potrebbe rivelarsi una vera e propria svolta a livello di mercato: se non si tratterà certo di trasformare istantaneamente un’immagine in bassa qualità in una decisamente più nitida e piacevole, il grande passo in avanti potrebbe riguardare ad esempio la modalità portatile di Nintendo Switch, che ancora in alcuni casi soffre di una certa sfocatura.

Speriamo che il brevetto possa effettivamente venire implementato nei futuri progetti della Grande N, magari in vista di nuove versioni della sua console ibrida che possano portare l’esperienza di gioco delle modalità fissa e portatile allo stesso livello (o quasi).

Cosa ne pensate? Fateci sapere nei commenti.

Potrebbero interessarti

No more posts to show