The Legend of Zelda: Breath of the Wild, un glitch permette di rompere i forzieri metallici

The Legend of Zelda Breath of the Wild copertina meteo
Scoperto un nuovo glitch che permette di far esplodere i bauli metallici in The Legend of Zelda: Breath of The Wild.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Un glitch esplosivo.

Sono ormai passati cinque anni dall’uscita di The Legend of Zelda: Breath of the Wild su Nintendo Switch, ma la scoperta di chicche e glitch non sembra accennare a diminuire. In questo caso ci viene in aiuto un video pubblicato dal canale Gaming Reinvented, che mostra come sia possibile rompere i forzieri metallici (spesso contenenti equipaggiamenti o oggetti rari). Tutto ciò è possibile utilizzando i cannoni della Città dei Goron e di Monte Morte nella regione di Eldin: caricando una bomba nei cannoni e mettendo in posizione un forziere con la runa Kalamitron, il forziere così colpito si romperà, mostrandovi il proprio contenuto.

In realtà, al di là dell’effetto scenico, non sarà possibile ottenere il contenuto di tali bauli, in quanto gli oggetti in essi contenuti non dovrebbero esistere nel mondo di gioco al di fuori di quella zona e dei forzieri specifici, e ciò provocherà un glitch per cui i vari equipaggiamenti ed oggetti rimarranno sospesi in aria nel punto in cui è esploso il baule, senza possibilità di interazione da parte del giocatore.

Come molti glitch del gioco, non esiste un vero e proprio vantaggio tangibile per l’effetto provocato, ma sembra interessante il fatto che comunque sia possibile rompere i forzieri con questo procedimento. Avevate mai incontrato questo glitch? State ancora giocando Breath of the Wild?

Potrebbero interessarti

No more posts to show