L’amiibo di Min Min non avrà il blocco NFC nella scatola, sarà possibile scannerizzarlo nel box

min-min-amiibo-NintendOn
Pare che gli ultimi amiibo a essere prodotti saranno confezionati diversamente rispetto al passato!

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Per la gioia dei collezionisti

Pare che l’ultima ondata di amiibo prodotta da Nintendo avrà delle sensibili variazioni al packaging, che permetteranno agli appassionati di scannerizzare le statuine senza dover aprire la confezione.

In passato i box degli amiibo presentavo dei blocchi al lettore NFC e ciò obbligava gli acquirenti che volevano usufruirne ad aprire la confezione. Una soluzione che da sempre ha terrorizzato i collezionisti, amanti della totale integrità, ma che allo stesso tempo garantiva alla Grande N l’acquisto di questi beni anziché un loro utilizzo improprio.

Un acquirente ha pubblicato un video che dimostra come sia possibile far uso del lettore NFC con l’amiibo di Min Min, ultimo pezzo ad aggiungersi all’ormai vastissima collezione:

È da capire se questa nuova configurazione troverà ancora spazio in futuro, ma è fuor di dubbio che, dopo circa otto anni dal loro esordio, gli amiibo oggi non siano integrati più di tanto nei nuovi software e che quindi da questo punto di vista siano molto meno appetibili.

Voi cosa ne pensate di questa scelta? Approvate il nuovo packaging promosso da Nintendo?

Potrebbero interessarti

No more posts to show