Game Freak proporrà ai dipendenti una settimana lavorativa di quattro giorni

Game Freak
Per Game Freak la famiglia è importante: ecco un'opzione che sarà molto gradita ai suoi dipendenti!

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Perché il tempo in famiglia è importante!

Game Freak ha annunciato che metterà a disposizione dei suoi dipendenti un terzo giorno di riposo al fine di dedicare più tempo ai figli e, più in generale, alla famiglia. Tale opzione prevede una settimana lavorativa composta da 4 giorni, 8 ore ognuno, per un totale di 32 ore lavorative.

Come è ovvio che sia, i dipendenti che sceglieranno una settimana più corta andranno incontro a una riduzione dello stipendio consistente, pari a circa il 20%. Le comunicazioni saranno fatte mese per mese e secondo necessità, come, ad esempio, per le vacanze estive. Da non dimenticare la possibilità di lavorare da casa, supportata dalla compagnia già da diversi anni, i congedi orari e i sistemi di lavoro scaglionati.

Non è scontato che un’azienda proponga ai suoi dipendenti una flessibilità di questo tipo e quindi l’approccio di Game Freak è senza dubbio lodevole.

Potrebbero interessarti

No more posts to show