Vicarious Visions diventa ufficialmente parte di Blizzard

Vicarious Visions diventa ufficialmente parte di Blizzard, addio a remastered e remake dei giochi Activision.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Arriva la conferma ufficiale!

È ufficiale: Vicarious Visions si unisce al team di Blizzard. L’annuncio è degli stessi sviluppatori, che hanno lasciato anche una breve dichiarazione:

Ci siamo ufficialmente uniti a Blizzard Entertainment. Il nostro team di sviluppo rimarrà in Albany, a New York, e si dedicherà totalmente ai giochi Blizzard.

Vicarious Visions aveva lavorato di recente a Crash Bandicoot N. Sane Trilogy e a Tony Hawk’s Pro Skater 1 + 2, titoli che fanno attualmente parte della libreria di Nintendo Switch. Non solo, lo studio aveva contribuito alla creazione di diversi titoli della serie Skylanders. L’unione con Blizzard era vociferata già da tempo, soprattutto dopo che la software house aveva contribuito ai lavori dietro Diablo II: Resurrected, e ormai si attendeva solo l’ufficialità.

Vicarious Visions, quindi, perderà il suo nome e non lavorerà più a remastered e remake di giochi Activision. Cosa ne pensate di questa notizia? Avete giocato i titoli sviluppati dai ragazzi del team?

Potrebbero interessarti

No more posts to show