Il Portable GameCube ora esiste davvero, grazie a un modder

gamecube-portable-nintendon
Se avete sempre desiderato una versione portatile del Nintendo GameCube, un modder ha realizzato questo sogno: ecco il Portable GameCube.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Un sogno che diventa realtà

La portabilità delle console è sempre stato un obiettivo su cui Nintendo ha posto particolare attenzione: il Nintendo GameCube, pur essendo indiscutibilmente una console casalinga, aveva addirittura una maniglia per essere trasportato da una parte all’altra.

Negli anni a venire, molti hanno ipotizzato una versione portatile del GameCube, anche con rendering 3D piuttosto convincenti. Una delle realizzazioni più famose è stata chiamata “Portable GameCube“, e illustrava questa sorta di Game Boy Advance SP ingigantito, capace di leggere dischi GameCube. Un sogno per i fan che, finalmente, è diventato realtà.

GingerOfOz, un famoso modder, ha preso ispirazione da quella vecchia immagine che circolava in internet da 15 anni per creare una console reale, un vero GameCube portatile. Nel video condiviso su YouTube, GingerOfOz spiega nei dettagli quali sono stati i passaggi che hanno portato alla creazione di questa fantastica console.

Per giungere a questo risultato, il modder ha dovuto usare una scheda madre Wii (chiaramente in grado di leggere giochi GameCube), e ha installato un firmware custom per inserire il logo del GameCube nella fase di boot, per rendere tutta l’esperienza più credibile.

Un piccolo gioiellino che ricorda veramente le console Nintendo dei primi anni 2000, e sarebbe bello vederne una versione ufficiale prodotta dalla grande N.

Vi piace questa interpretazione del Nintendo GameCube?

Potrebbero interessarti

No more posts to show