Douglas Tronsgard, il co-fondatore di Next Level Games, si è dimesso

mario-strikers-nintendon
Il presidente della software house che ha portato alla luce la serie di Mario Strikers si è ritirato, dopo 20 anni nell'industria dei videogiochi.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

L’ex-presidente lascia la compagnia per dedicarsi alla sua famiglia

Next Level Games è la software house dietro la creazione di diversi titoli in casa Nintendo, come la serie Mario Strikers, il remake di Punch-Out!! per Wii o anche alcuni capitoli di Luigi’s Mansion (nello specifico, Luigi’s Mansion: Dark Moon e Luigi’s Mansion 3).

A capo dell’azienda, fin dalla sua fondazione, c’è stato Douglas Tronsgard, co-fondatore e anche CEO fino allo scorso anno. Oggi, lo stesso Tronsgard ha deciso di dimettersi per godersi un po’ di tempo in più con i suoi cari.

Il messaggio del presidente che annuncia il suo ritiro è stato postato sulla sua pagina Linkedin:

Dopo più di 20 anni nell’industria dei videogiochi, sono felice di annunciare il mio ritiro. Volevo solo dire “grazie” a tutti quelli che mi hanno aiutato nel mio viaggio che mi ha condotto qui. Un ringraziamento speciale a Nintendo per aver creduto in me e in Next Level Games. È stato un vero onore far parte dell’incredibile storia di NGL.

Ora voglio cominciare un nuovo capitolo della mia vita, che dovrebbe includere soprattutto viaggi insieme a mia moglie. 🙂

Buona fortuna a tutti e abbiate cura di voi!

Douglas.

Anche se il presidente di Next Level Games si è dimesso, gli sviluppatori sono ancora all’opera: il prossimo gioco dell’azienda è stato annunciato durante lo scorso Nintendo Direct, Mario Strikers: Battle League, in uscita su Nintendo Switch a giugno 2022.

Cosa sperate di vedere da Next Level Games ora che il suo presidente si è dimesso? Avete apprezzato i loro titoli finora?

Potrebbero interessarti

No more posts to show