Giocare a Grand Theft Auto V su Game Boy? A quanto pare è possibile

Grand-Theft-Auto-5-GameBoy-NintendOn
Il fisico tedesco Sebastian Staacks è riuscito a portare il campione d'incassi Grand Theft Auto V su Game Boy, grazie a un'ingegnosa cartuccia.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Ovviamente non nativamente

Nonostante siano passati oltre trent’anni dall’arrivo sul mercato, il Game Boy continua a sorprendere ancora, grazie a una community di appassionati che riesce a portare sempre nuove idee per l’iconica console. Tra queste vi è anche un’ingegnosa cartuccia WiFi realizzata dal fisico tedesco Sebastian Staacks, che permette alla celebre console portatile di connettersi a internet.

La prima versione del dispositivo mostrava solo qualche demo basate su testo, ma dopo qualche revisione, Staacks è riuscito a introdurre nuovi importanti aggiornamenti. Grazie a qualche script, il fisico ha potuto connettere il Game Boy al proprio PC ed emulare gli input da tastiera, riuscendo così a giocare in streaming. Per celebrare la riuscita di questa notevole impresa, Sebastian Staacks ha voluto mostrare come sarebbe Grand Theft Auto V sulla fortunata console Nintendo.

Nel video, che spiega com’è stata realizzata la cartuccia, vengono mostrati anche Crysis e Doom. Per evitare incomprensioni, Sebastian Staacks ha tenuto più volte a precisare che i titoli presentati non vengono riprodotti in maniera nativa (ovviamente), ma attraverso lo streaming. Se siete curiosi di scoprire maggiori dettagli sullo sviluppo, vi consigliamo di dare un’occhiata alla pagina del blog di Sebastian dedicata a questo interessantissimo progetto. Il codice è completamente open source ed è possibile accedervi attraverso GitHub.

Chissà quante altre idee stravaganti saranno realizzate per Game Boy? Non vediamo l’ora di scoprirlo.

Potrebbero interessarti

No more posts to show