Cancellata la campagna Kickstarter del Panda Controller

Panda-Controller-NintendOn
L'azienda Panda Hardware ha deciso di cancellare la campagna Kickstarter del Panda Controller e rimborsare tutti gli utenti che hanno partecipato.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

La compagnia spiega le motivazioni dietro a questa spiacevole decisione

Vi ricordate il Panda Controller? È stato annunciato a inizio dicembre dall’azienda Panda Hardware ed è essenzialmente un pad fortemente ispirato al controller del Gamecube. Per realizzare il progetto, la compagnia ha deciso di affidarsi a Kickstarter e ottenere così i fondi necessari per la produzione.

Ora, nonostante gli oltre 1,2 milioni di dollari raccolti in appena cinque giorni, Panda Hardware ha deciso di cancellare la campagna e rimborsare tutti gli utenti che hanno partecipato alla raccolta fondi. In una nota condivisa sul noto sito di crowdfunding, l’azienda ringrazia tutti per il supporto e ha spiegato le motivazioni dietro a questa drastica decisione.

Abbiamo alcune notizie spiacevoli da condividere oggi. Dall’apertura della campagna Kickstarter, siamo stati messi al corrente di alcuni fattori al di fuori del nostro controllo che, sommati, hanno influenzato i nostri tempi di produzione. Il nostro principale partner di produzione in Cina è stato colpito da continui blackout, rallentando la produzione che era già stata danneggiata dalle carenze legate al COVID. Sappiamo quanto siate tutti entusiasti di provare il Panda Controller il prima possibile, ma non possiamo più garantire il dicembre 2022 come finestra di lancio e non sappiamo ancora quale sarà la nuova data.

Oltre ai problemi logistici, Panda Hardware ha anche dichiarato di “puntare a investimenti esterni per continuare il progetto internamente”. Davvero una spiacevole notizia per chi non vedeva l’ora di mettere le mani il prima possibile sul Panda Controller, che prometteva diverse migliorie e tante opzioni di personalizzazione. Speriamo che l’azienda possa trovare presto nuove soluzioni e annunciare una nuova finestra di lancio quanto prima, così da sorprendere tutti gli appassionati.

Cosa ne pensate della cancellazione della campagna Kickstarter? Anche voi avete sostenuto il progetto?

Potrebbero interessarti

No more posts to show