Sakurai è convinto di aver completato l’ultima missione affidatagli da Iwata

Satoru Iwata
In una recente intervista, Masahiro Sakurai ha dichiarato di aver completato l'ultima missione affidatagli da Satoru Iwata.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Cosa rimane dopo l’ultima impresa?

Come forse molti di voi sapranno, Super Smash Bros. Ultimate era “l’ultima missione” assegnata a Masahiro Sakurai da Satoru Iwata. Il gioco è diventato un enorme successo, capace di vendere più di venticinque milioni di copie in tutto il mondo. L’obiettivo successivo all’uscita del titolo era quello di pubblicare tutti i DLC, ed anche questo ormai è stato completato.

Sembrerebbe quindi che il compito sia stato portato a termine in tutti i suoi aspetti, ed in un’intervista tramite e-mail con IGN proprio questo mese, Sakurai lo ha confermato:

Si, credo di essere stato in grado di completare appieno la missione.

Masahiro Sakurai

Per quanto riguarda il futuro, Sakurai non è ancora del tutto sicuro. Sempre all’interno della stessa intervista, il maestro ha ripetuto il concetto secondo cui se Nintendo gli chiedesse di produrre un nuovo capitolo di Smash, egli dovrebbe quantomeno pensarci. Infatti, sembra esistere per lui la possibilità di non dover necessariamente continuare lungo il percorso della creazione dei giochi, ma di rimanere all’interno dell’industria. La sua intenzione è quella di mantenere la mente aperta e considerare tutte le possibilità che gli si presenteranno in futuro.

Quel che certo è che Sakurai ha compiuto l’ultima volontà affidatagli da Iwata e siamo sicuri che il buon Satoru ne sarebbe fiero.

Che ne pensate di questa dichiarazione? Cosa c’è nel futuro di Sakurai secondo voi? Vorreste che producesse un altro capitolo di Smash, o che facesse qualcosa di completamente diverso?

Potrebbero interessarti

No more posts to show