Quake per Switch adesso supporta anche i controlli tramite mouse e tastiera

Quake
Avete sempre desiderato giocare Quake su Nintendo Switch proprio come l'aveva inteso mamma Id Software? Adesso non avete più scuse.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Giocare un classico con il sistema di controllo originale!

Sicuramente l’arrivo della versione rivista e corretta dell’originale Quake su Nintendo Switch è stata una delle sorprese dell’anno, per celebrarne il venticinquesimo anniversario.

Il gioco ha già ricevuto un corposo aggiornamento proprio la scorsa settimana anche su Switch, ma forse è passato in sordina il fatto che adesso siano pienamente supportati i controlli tramite mouse e tastiera anche per la nostra ibrida di fiducia, cosa che permette a tutti di affrontare il titolo con il sistema di controllo per cui era stato creato.

Potrebbe interessarti:
Quake è arrivato su Nintendo Switch: ci saranno anche tre edizioni fisiche.

Per maggior informazioni su questa versione di Quake potete leggera l’esaustiva recensione del nostro Stefano, e beh… il voto parla da solo. Se siete dei fan dei cari vecchi LAN party e della furia cieca dei first person shooter e vi avanzano tastiera e mouse, beh, forse è il tempo di far salire di nuovo il termometro della nostalgia.

Potrebbero interessarti