News

Metroid Dread, i Digital Foundry svelano risoluzione e framerate

Game

Metroid Dread è finalmente arrivato sul mercato, Digital Foundry ha quindi deciso di realizzare un video per parlarci del suo aspetto tecnico.

Metroid Dread è finalmente arrivato sul mercato, Digital Foundry ha quindi deciso di realizzare un video per parlarci del suo aspetto tecnico.

Ottobre 8, 2021

MercurySteam ha fatto un ottimo lavoro

Digital Foundry ha finalmente pubblicato un video piuttosto atteso, ovvero quello che mette a nudo tutte le angolazioni più oscure e nascoste dell’aspetto tecnico di ogni videogioco, dedicato questa volta all’ultimissimo Metroid Dread.

La nuova esclusiva di Nintendo Switch, forte del suo 88 di media su Metacritic, sembra aver ottenuto risultati interessanti anche sotto gli strumenti di Digital Foundry i quali hanno evidenziato evidenti pregi, ma anche qualche difetto.

In particolar modo, il video ha svelato anche la risoluzione in modalità portatile e docked del gioco, nonché il framerate a cui dovremo giocare:

  • Metroid Dread gira a 60 fps in entrambe le modalità
  • La risoluzione è pari a 1600x900p in modalità docked
  • La risoluzione è pari a 1280×720 nativi in modalità portatile
  • Non si fa uso di anti-aliasing
  • Le animazioni sono di alta qualità
  • Uso leggero di Bloom ed effetti di luce
  • Il fogging aggiunge profondità a numerose scene
  • Le nuvole delle celle frigorifere sono tutte animate
  • Alcune aree hanno riflessi veri mentre altre aree simulano i riflessi
  • L’aggiornamento degli effetti particellare avviene a metà della velocità
  • Sono stati riscontrati solo un paio di casi di stutter in tutto il gioco
  • Le scene pre-renderizzate vanno a 30fps
  • Supporto per l’audio Surround e grande attenzione generale al comparto sonoro

Insomma, qualche piccolo limite è venuto alla luce, ma nel complesso i ragazzi di MercurySteam hanno realizzato un gioco davvero ottimo sotto il profilo tecnico, e considerata l’accoglienza della stampa e del pubblico, pare siano riusciti a ottenere successo anche in altri campi.

Fonte: YouTube,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *