News

Ecco Thumby, una sorprendente console portatile dalle dimensioni piccolissime

Game

TinyCircuts ha annunciato Thumby, una minuscola console portatile open-source che permetterà a chiunque di creare facilmente nuovi giochi.

TinyCircuts ha annunciato Thumby, una minuscola console portatile open-source che permetterà a chiunque di creare facilmente nuovi giochi.

Thumby-NintendOn
Settembre 21, 2021

Il mondo del modding non finisce mai di stupire

Appena qualche giorno fa, è stato mostrato il Nintendo Game Boy Color DS, una combinazione tra GBC e NDS creato dai fan. Una nuova sorpresa arriva dal canale The Retro Future, che attraverso un video ha presentato Thumby, una minuscola console portatile realizzata da TinyCircuts, un’azienda che si occupa di produrre gadget elettronici dalle dimensioni piccolissime.

Thumby contiene cinque giochi preinstallati, misura 29,5 mm x 18 mm x 8,5 mm ed è dotato di uno schermo OLED monocromatico 72×40. Certo non dev’essere molto comodo giocarci, ma rimane un prodotto stupefacente.

Sebbene sia stato rinominato GameBoy Atome dall’autore del video, Thumby è un dispositivo open-source realizzato da zero. Il tutto è stato reso possibile tramite l’utilizzo di Raspberry Pi, una scelta che permetterà a chiunque voglia di creare facilmente nuovi titoli. La presa USB non servirà solo per la ricarica, ma anche per connettere la console al PC e caricare nuovi giochi.

Potrebbe interessarti: Infinity, un gioco Game Boy Color abbandonato, verrà completato e portato su Nintendo Switch

Nonostante non sia ancora presente sul mercato, TinyCircuts ha annunciato che da martedì 28 settembre partirà la campagna Kickstarter. Come rivelato attraverso il comunicato stampa, Thumby costerà 19 dollari e i primi che parteciperanno alla raccolta fondi potranno avere l’opportunità di ricevere una delle 50 edizione limitate, scontate del 50%.

Cosa ne pensate di questa console? Anche voi vorreste acquistarne una?

Fonte: YouTube,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *