News

Valve: “La filosofia di design di Steam Deck è diversa da quella di Switch”

Game

È stato recentemente annunciato Steam Deck, il dispositivo portatile di Valve, e i paragoni con Switch sono stati all’ordine del giorno. Valve dice la sua.

È stato recentemente annunciato Steam Deck, il dispositivo portatile di Valve, e i paragoni con Switch sono stati all’ordine del giorno. Valve dice la sua.

steam-deck-nintendon
Luglio 25, 2021

Il target di Valve è diverso

L’annuncio di Steam Deck durante la scorsa settimana ha fatto particolare scalpore, sia nel mondo del PC Gaming, dato che si tratta di un vero e proprio “PC portatile” sotto certi punti di vista, sia nel mondo Nintendo, per via della somiglianza con Nintendo Switch.

È abbastanza logico cercare di fare paragoni con Switch, dato che come design sembrano davvero due dispositivi molto simili, ma a questo proposito Valve non è d’accordo. Il designer Greg Coomer ha detto ai microfoni di IGN che, per Valve, Switch e Deck sono dispositivi simili solo nella forma e in alcune funzioni, ma il pubblico a cui sono rivolti è molto diverso.

Potrebbe interessarti: Rivelati diversi progetti per Nintendo DS scartati, incluso un nuovo Pokémon Pinball

Con Steam Deck, abbiamo preso decisioni che prendessero come target la nostra audience, i clienti con cui abbiamo già uin ottimo rapporto con i giochi che abbiamo sulla nostra piattaforma, e con la nostra piattaforma stessa (Steam). È stato così che abbiamo preso le nostre decisioni. Alla fine è uscito fuori un device che esteticamente condivide alcuni tratti con uno Switch, ma è semplicemente… è una sorta di conseguenza per come abbiamo svolto il lavoro sul design.

Greg Coomer

In sostanza, il design sarebbe simile semplicemente perché esteticamente si tratta della forma migliore per un dispositivo come lo Steam Deck, e lo Switch assolve ad alcune funzioni utili anche alla piattaforma di Valve, ma non sono necessariamente device simili in tutto e per tutto. A questo proposito, il fondatore di Valve Gabe Newell ha aggiunto:

Penso che Nintendo abbia fatto un lavoro eccezionale nel rivolgersi al suo pubblico, con il contenuto che hanno, e nel nostro caso sarà diverso. Cioè, quando prendi questo (lo Steam Deck) in mano, ti sembra come di avere in mano una sorta di controller molto costoso, giusto? Perché è più grande e più pesante di Switch. E se abbiamo ragione, questa è la direzione giusta per l’audience a cui ci rivolgiamo.

Mettiamola così: se sei un gamer, prendi in mano uno Switch, e poi prendi in mano uno Steam Deck, saprai quale è il dispositivo giusto per te, no? E lo saprai immediatamente, in meno di 10 secondi.

Gabe Newell

Valve rispetta molto il lavoro svolto da Nintendo, ma Steam Deck, secondo loro, ha preso una strada molto diversa. Staremo a vedere come si comporterà, quando sarà finalmente nelle nostre mani.

Steam Deck sarà disponibile nel secondo quarto del 2022, ed è già prenotabile in 3 versioni distinte, a partire da 419€. Per altre informazioni, vi rimandiamo alla pagina ufficiale di Steam Deck.

Fonte: IGN,

4 thoughts on “Valve: “La filosofia di design di Steam Deck è diversa da quella di Switch”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *