Pokémon: ecco i nuovi, speciali, distributori automatici giapponesi a tema

The Pokemon Company ha aderito a una campagna per realizzare dei distributori automatici a tema Pokémon che in caso di emergenza elargiscono prodotti gratuitamente.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

“Macchinette” molto particolari

Forse ricorderete gli stupendi (sul serio!) tombini a tema Pokémon di qualche tempo fa, parte di un progetto di abbellimento cittadino e valorizzazione del turismo (sì, anche attraverso i tombini!).

Potrebbe interessarti:
Quattro scintillanti tombini a tema Pokémon sono stati installati in Giappone

Ora The Pokémon Company ha cominciato a pensare più in grande, da questo punto di vista, e in Giappone saranno installati sempre più elementi stradali funzionali a tema, a cominciare da particolari distributori automatici.

Brandizzati in collaborazione con ITO EN, questi setti distributori saranno piazzati, a seconda dei Pokémon specifici immortalati sopra, nelle zone di cui i Pocket Monster sono Ambassador. Ad esempio, nella prefettura di Iwate avremo quello con i Geodude, mentre ad Hokkaido quello coi Vulpix. Questi gli altri abbinamenti: Miyagi / Lapras, Fukushima / Chansey, Tottori / Sandshrew, Kagawa / Slowpoke, Miyazaki / Exeggutor.

La particolarità di questi distributori è che appartengono al genere “Disaster Response“, ovvero, in caso di calamità naturale, si attivano e si sbloccano di modo da distribuire generi di conforto alla popolazione.

Un nuovo passo verso la pokémonizzazione del mondo, considerando che è possibile geolocalizzarle e fungono anche da Palestre in Pokémon GO.

Potrebbero interessarti

No more posts to show