Pikmin per mobile di Niantic, ecco le prime indiscrezioni

Cominciano ad arrivare le prime indiscrezioni sul gioco mobile dei Pikmin realizzato da Niantic.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Primi dettagli sul gameplay e… niente microtransazioni

Una settimana fa vi abbiamo parlato per la prima volta del nuovo gioco dedicato ai Pikmin, che sarà per cellulari, in realtà aumentata e realizzato da Niantic, oramai un’istituzione per questo genere di giochi, dopo Ingress, Pokémon Go e Wizard’s Unite.

Il gioco non ha ancora un nome ufficiale: il titolo provvisorio è un semplice “Pikmin App”, ma quel che conta sono le funzioni in-game, per ora, no? Vediamone alcune insieme.

Potrebbe interessarti:
Pikmin sarà la prossima IP Nintendo che Niantic porterà in Realtà Aumentata


I giocatori iniziano l’avventura con un sacchetto pieno di Piantine Pikmin, che cresceranno con l'”energia” raccolta passeggiando e potranno infine essere raccolte. Questi Pikmin potranno essere di sette tipi: Rossi, Blu, Gialli, Viola, Bianchi, Rocciosi e Alati; inoltre saranno disponibili alcuni Pikmin rari, detti “Decor Pikmin” che avranno attributi visivi relativi ai luoghi in cui saranno trovati. A volte evolveranno da Pikmin preesistenti.

Naturalmente sarà possibile dar loro, uno per uno, un nome, o lasciare che sia l’app a farlo per noi. I Pikmin stessi potranno raccogliere oggetti lungo il cammino e generare fiori grazie al nettare dei frutti raccolti per strada. I fiori saranno al centro del cosiddetto Flower Planting Mode, che formerà scie fiorite al passaggio del giocatore. Un’altra modalità possibile è quella delle Spedizioni, con cui si manderanno i Pikmin a visitare nuovamente luoghi noti.

Attualmente non sono previste microtransazioni all’interno del gioco, una scelta di campo piuttosto particolare ma che certamente apprezziamo. Vedremo come si tradurrà questo approccio all’atto pratico.

Potrebbero interessarti

No more posts to show