News

Monster Hunter Rise e Stories 2, tutte le informazioni del leak

Game

Svisceriamo tutto ciò che è trapelato dai leak che hanno colpito Capcom.

Svisceriamo tutto ciò che è trapelato dai leak che hanno colpito Capcom.

Novembre 16, 2020

Analizziamo con attenzione tutte le informazioni trapelate da Capcom

Come vi abbiamo segnalato poco fa, Capcom ha subito un attacco ransomware piuttosto imponente che l’ha privata di tantissime informazioni dedicate a molti titoli previsti nell’immediato futuro dell’azienda e non solo.

Tra le molte informazioni interessanti, quelle più importanti per l’utenza Nintendo Switch sono sicuramente dedicate a Monster Hunter Rise e Monster Hunter Stories 2, i due titoli appartenenti al famoso brand di caccia selvaggia più importante e apprezzato al mondo.

Monster Hunter Rise su PC?

Su Monster Hunter Rise, in realtà, non sono emerse poi così tante informazioni. L’unica degna di nota è quella che vede il prossimo capitolo della saga principale approdare anche su PC almeno 6 o 7 mesi dopo il lancio ufficiale su Nintendo Switch.

Ma cosa comporta questa notizia? E, soprattutto, possiamo considerarla fondata? È bene precisare che, trattandosi di un leak, tutto potrebbe essere sia vero che falso allo stesso momento e toccherà a Capcom poi smentire o confermare con i fatti questa fuga d’informazioni.

Sulla sua fondatezza per ora permangono diversi dubbi, soprattutto perché in molti pensano che il riferimento a Rise su PC sia legato più al suo SDK che all’effettiva intenzione di portare su PC un gioco annunciato come esclusivo per Nintendo Switch.

Nel caso in cui, invece, il gioco dovesse arrivare anche su PC, ciò potrebbe tradursi in un successo inferiore nelle vendite su Nintendo Switch. Inevitabilmente si creerebbe una versione del gioco inferiore, ovvero quella dedicata all’ibrida Nintendo, e una superiore, quella per PC.

Mentre l’esclusività obbliga l’utente a giocare un titolo solo su quella piattaforma, portarlo su PC con settaggi presumibilmente superiori (tra risoluzione maggiore e framerate raddoppiato) potrebbe trasformarsi in un freno all’acquisto per chi preferisce giocare a Rise in modo classico e con i settaggi al massimo piuttosto che scendere a compromessi ma poter vivere l’esperienza di caccia in portatile, con tutti i plus che questo comporta.

L’unica speranza è che Capcom si pronunci sulla questione, definendo una volta per tutte le piattaforme d’arrivo per il titolo che, al momento, risulta ancora un’esclusiva totale per Nintendo Switch.

Monster Hunter Stories 2 all’ennesima potenza

Per quanto riguarda invece Monster Hunter Stories 2, il JRPG dedicato alla serie, i documenti trapelati sottolineano un’ambizione molto elevata per il titolo. Osservando attentamente il PDF comparso in rete risulta chiaro come Capcom voglia rendere meno infantile la serie e avvicinarla molto a chi si è approcciato per la prima volta a Monster Hunter con l’ultimo capitolo su home console, World Iceborne.

Mentre l’impianto base del gameplay del gioco sembra essere stato mantenuto simile al primo capitolo, Capcom ha effettuato tante piccole modifiche dedicate alle Quality of Life che potrebbero aiutare molto a rendere migliore l’esperienza di gioco.

Anche l’impatto scenico del gioco è stato reso “più adulto“, con una saturazione differente dei colori, mostri più grossi e dettagliati e uno stile visivamente più vicino a quello che si è visto in World rispetto al primo Stories.

Anche il multiplayer è stato rivisto, o meglio finalmente inserito. Differentemente da Stories su 3DS, in Stories 2 potremo affrontare battaglie multiplayer in PVP (1 vs1 o 2 vs 2) oppure esplorare i dungeon assieme ai nostri amici, o sfruttando gli NPC mossi dall’intelligenza artificiale del gioco.

Sarà quindi molto importante imparare a gestire e potenziare al meglio i nostri Monstie sfruttando anche la meccanica del “Channelling“, molto simile a quella vista su Pokémon, la quale permette di far accoppiare diversi Monstie così da trasferire un determinato gene e rendere più resistente il mostro nei combattimenti.

Capcom ha previsto anche un largo supporto tramite DLC al titolo, con contenuti aggiuntivi provenienti sia da Monster Hunter World Iceborne che da Monster Hunter Rise, nuovi scenari per le fasi post game e nuovi monstie, nuovi equipaggiamenti e molto altro.

Resta l’interrogativo, tuttavia, sull’esclusività o meno di Monster Hunter Stories 2 per Nintendo Switch. Come per Rise, anche qui ci troviamo di fronte a un titolo annunciato solo per l’ibrida giapponese, ma il leak sottolinea il suo arrivo su PC quasi in contemporanea con il lancio per Nintendo Switch.

Esattamente come sopra, toccherà a Capcom far luce sulla vicenda e confermare o smentire l’arrivo su una piattaforma che non è l’ibrida di Nintendo.

Attenti agli spoiler

Tra le fonti potrete accedere al PDF salvato su DocDroid, ma ovviamente fate attenzione all’elevato contenuto spoiler presente all’interno del documento.

Fonte: DocDroid,

4 thoughts on “Monster Hunter Rise e Stories 2, tutte le informazioni del leak

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *