Paper Mario: The Origami King, i creatori avrebbero pensato ai punti esperienza, secondo un datamine

Paper Mario The Origami King EXP
Un datamine potrebbe aver svelato l'esistenza di un sistema di punti esperienza all'interno di Paper Mario: The Origami King.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Sotto sotto c’è un cuore RPG?

Paper Mario: The Origami King non ha un sistema di punti esperienza tradizionalmente inteso. Quando si vince una battaglia si ottengono monete e coriandoli. Sembra però che a un certo punto durante lo sviluppo l’implementazione dei punti esperienza sia stata considerata come possibilità del sistema di gameplay.

I fan hanno si sono accorti di questo basandosi sul datamine di un file di salvataggio: una delle variabili incluse riporta la voce “battle_win_exP”. Questa variabile è inclusa nella versione finale del gioco è può essere facilmente visualizzata aprendo i dati di salvataggio in un programma come Notepad, come si può vedere di seguito.

Per quanto quest’informazione risulti molto interessante, mancano effettivi dettagli sul quando sia stata scartata e sul come avrebbe potuto essere effettivamente usata.

Inoltre, recentemente anche Kensuke Tanabe ha parlato proprio di come la serie potrebbe contenere maggiori elementi RPG in futuro.

Cosa ne pensate? Sentite la mancanza di un sistema di esperienza più tradizionale o avete abbracciato l’abbandono degli stilemi RPG della serie?

Potrebbero interessarti

No more posts to show