News

Paper Mario: The Origami King, il producer spiega che la serie non avrà più storie complicate e modifiche ai personaggi originali

Game

Kensuke Tanabe ha spiegato come l’approccio del team alla serie sia cambiato negli ultimi anni.

Kensuke Tanabe ha spiegato come l’approccio del team alla serie sia cambiato negli ultimi anni.

paper-mario-origami-king
17 Luglio 2020

Kensuke Tanabe parla del cambio di paradigma della serie

Durante un’intervista su Paper Mario: The Origami King, il producer della serie, Kensuke Tanabe, ha chiarito come l’approccio del team alla serie sia cambiato negli ultimi anni.

Kensuke ha specificato che la storia di Paper Mario: The Origami King si rivolge a un pubblico vasto. Inoltre, ha rivelato che Super Paper Mario aveva una storia troppo elaborata, che allontanava la serie dall’universo Mario. Per questo motivo, hanno deciso di evitare storie troppo complesse già da Paper Mario: Sticker Star.

Inoltre, il producer ha detto che non è più possibile modificare i personaggi originali dell’universo Mario:

Da Paper Mario: Sticker Star, non è più possibile modificare i personaggi di Mario o crearne di nuovi che toccano l’universo Mario. Questo significa che, se non possiamo usare questi personaggi come boss, dobbiamo crearne di nuovi che non modifichino l’universo Mario, come abbiamo fatto con Olly e i boss da cartoleria.

Kensuke Tanabe

Che ne pensate di questa nuova filosofia per la serie Paper Mario?