Persona 5 Scramble: The Phantom Strikers, confermata la localizzazione per l’Occidente?

Persona 5 Scramble
L'ultimo rapporto finanziario di Koei Tecmo suggerisce che la compagnia ha in progetto la localizzazione anche per l'Occidente di Persona 5: Scramble.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

A suggerirlo è il report finanziario di Koei Tecmo

Nel corso delle ultime ore Koei Tecmo ha pubblicato il report finanziario per l’anno fiscale 2019, che si è concluso a marzo 2020. Il documento, oltre a contenere i dati di vendita dei titoli della compagnia, menziona anche i progetti futuri, tra i quali spicca quello di rilasciare Persona 5 Scramble: The Phantos Strikers (e il DLC di Nioh 2) in Occidente.

L’utente Twitter BlackKite ha pubblicato un estratto del report, al momento disponibile solo in giapponese, ed ha riassunto i punti fondamentali:

All’interno del documento non viene però fissata nessuna data di lancio specifica (anche se sembrerebbe ci si riferisca all’anno fiscale 2020) e non viene stabilito se il gioco sarà disponibile anche in lingua italiana.

Non ci resta dunque che attendere altre informazioni. Che cosa ne pensate? Vi piacerebbe se l’hack’n slash, spin-off di Persona 5, arrivasse anche qui da noi? Se siete interessati, qui potete trovare le nostre impressioni sulla demo del gioco disponibile per l’eShop giapponese.

Potrebbero interessarti

No more posts to show