News

Shigeru Miyamoto approva chi carica online i video di gameplay

Game

Shigeru Miyamoto approva chi carica online i video di gameplay anche perchè pubblicizzano il gioco.

10 Marzo 2020

Il Maestro racconta come la pensa

Pubblicare online i video dei propri gameplay è un argomento ultimamente piuttosto discusso. Nel 2017 infatti, Nintendo mise in atto delle misure stringenti per chi volesse pubblicare online dei video sui giochi usciti sulle proprie console, in particolare Nintendo pretendeva una quota minima della percentuale di guadagno dello streamer.

L’anno scorso però Nintendo ha pubblicato nuove linee guida, meno severe di quelle passate. E ora anche Shigeru Miyamoto approva che i giocatori pubblichino le loro giocate online. Lo rivela in un’intervista su Famitsu.

Nell’era delle ROM, desideravamo giocare a lungo con quei materiali composti da una memoria minima e senza alcuna pubblicità. A quei tempi, sarebbe stato un problema se fosse stato rivelato tutto il contenuto di un gioco. Ma adesso viviamo in un’epoca dove i clienti che comprano i giochi e pubblicano poi i video su internet, e penso che guardare questi video possa suscitare l’interesse delle persone. Anch’io guarderei i videogameplay di qualcun altro, penso che non ci sia nulla di male in ciò.

Cosa ne pensate della questione? Gli streamer dovrebbero pagare una percentuale alle software house?