News

Cadence of Hyrule, la nuova patch porta con sè molte novità interessanti

Scritto da

Pubblicato il
23 Dicembre 2019

Il rhytm game zeldiano gode sicuramente di un ottimo supporto

Qualche giorno fa è uscito un graditissimo DLC gratuito per Cadence of Hyrule, rhytm game per Nintendo Switch basato sul mondo di Zelda.

Il gioco è stato anche aggiornato alla versione 1.1.0 e adesso sono uscite tutte le informazioni su questa patch. Potete leggerle qui sotto, ma fate attenzione che potrebbero contenere qualche spoiler.

  • Aggiunto Octavo come personaggio giocabile con campagna unica, sbloccabile completando il gioco almeno una volta
  • Aggiunta la modalità dungeon, una modalità per giocare in un nuovo modo più simile all’esperienza del NecroDancer originale
  • Aggiunti santuari e oggetti misteriosi che compaiono nei dungeon dagli effetti sconosciuti
  • Aggiunte nuove funzionalità di generazione dei livelli, sia nei dungeon che nell’overworld
  • Aggiunti 4 nuovi achievement legati a Octavo, la modalità dungeon e i santuari
  • Regolata la distribuzione casuale per lo spawn di certi tipi di oggetti nei dungeon, per assicurare una miglior frequenza dei semi
  • Adesso è possibile trasportare più copie di ogni tipo di pergamena
  • Aggiunta UI per cambiare le armi dei personaggi aiutanti durante la battaglia con Ganon
  • Adesso si possono vedere i semi posseduti nel menù di pausa, per poterli riutilizzare nella modalità seeded.
  • Risolti alcuni bug dove potevano essere attivati più dialoghi e cutscene allo stesso tempo
  • Risolto un bug dove Ganon poteva essere sconfitto con una bomba durante una cutscene tra una fase e l’altra
  • Risolto un bug dove venendo colpiti da una bomba e usando un hookshot contemporaneamente faceva spostare muovere il giocare in modo incorretto
  • Risolto un bug dove gli oggetti potevano venir duplicati collezionandoli e cambiando sezione allo stesso tempo
  • Risolto un exploit che permetteva ad alcuni boss di essere colpiti con proiettili fuori dalla propria arena
  • fixati tanti altri bug
637 PHP files were required to generate this page.