News

The Witcher 3, la versione Switch sotto la lente di Digital Foundry

Scritto da

Pubblicato il
14 Ottobre 2019

Lo strigo sotto esame

The Witcher 3 sbarcherà presto su Nintendo Switch e Digital Foundry non ha perso occasione di studiare l’avventura dello strigo in questa nuova iterazione ibrida. L’analisi si è anche avvalsa del confronto con la versione PS4.



Ecco un riassunto del lavoro svolto:

  • Risoluzione dinamica a 720p in docked, che può abbassarsi a 540p;
  • Risoluzione dinamica a 540p in portable;
  • Numero di NPC a schermo simile alle altre piattaforme;
  • Pop-in presente, in particolare durante le cutscene;
  • Alta compressione di texture e suoni per la versione Switch;
  • Framerate fisso a 30fps, ma può abbassarsi a 20 e soffre maggiormente in modalità portable.

Cosa ne pensate di questo port? Al netto di un’inevitabile ridimensionamento grafico, The Witcher 3 sembra comunque essere un’avventura da vivere per qualsiasi possessore di Nintendo Switch.

Fonte: YouTube,
858 PHP files were required to generate this page.