News

Astral Chain vittima di review bombing su Metacritic, ma i fan reagiscono

Game

Il fenomeno del review bombing colpisce anche Astral Chain, colpevole di essere esclusiva per Nintendo Switch.

Il fenomeno del review bombing colpisce anche Astral Chain, colpevole di essere esclusiva per Nintendo Switch.

Astral Chain
31 Agosto 2019

Astral Chain è l’esclusiva che i fan della concorrenza vogliono per loro

Le esclusive, si sa, sono un metodo piuttosto funzionale per creare attrattiva nei confronti di una o dell’altra piattaforma. Ogni generazione è contraddistinta da un vasto numero di titoli sviluppati in esclusiva per una piattaforma, i quali rimangono poi (generalmente) sulla stessa fino alla fine del ciclo vitale di tale piattaforma.

L’ultima esclusiva dedicata a Nintendo Switch è Astral Chain, titolo capolavoro firmato Platinum Games che ha raccolto una quantità di ottime votazioni impressionante, arrivando a garantirsi una media pari a 87 su Metacritic. Ma proprio a proposito di quest’ultimo portale verte la notizia di oggi.

La pagina dedicata ad Astral Chain è stata vittima di review bombing da parte di una nutrita schiera di fan provenienti da altre piattaforme. Non sono mancati infatti messaggi che attribuivano al gioco un voto pari a 0, sottolineando come la piattaforma su cui dovesse uscire era PlayStation 4 o Xbox One e non Nintendo Switch.

La notizia, com’è giusto, ha subito fatto il giro dei maggiori forum e siti online, facendo si che molte persone creassero nuovi commenti con un voto pari a 10 per controbattere ai precedenti commenti.

L’opinione più diffusa sul Reddit è quella secondo cui, constatata l’effettiva qualità del titolo, in molti si siano sentiti insoddisfatti dell’impossibilità di giocare Astral Chain sulla propria console preferita. Certo è che cose come questa non sono nuove in casa Nintendo, come dimostra il caso di The Legend of Zelda Breath of the Wild, vittima di review bombing anch’esso.

Fonte: Metacritic,