Speciali

Fire Emblem Saga – RE-CAP

Scritto da

Pubblicato il
30 Luglio 2019

Fire Emblem Three Houses è arrivato su Nintendo Switch ed è un ottimo gioco. Un ritorno di forma per la saga, dopo un intermezzo molto più anime del solito.
La serie di Fire Emblem nasce nel 1990 ed è quindi vecchio quanto me. Se Three houses vi ha stuzzicato la curiosità, qui sotto troverete dei video recap della saga.

Partendo dall’inizio, con una panoramica sulle meccaniche della serie ed uno sguardo ai capitoli per il Famicom, o NES che preferiate.

Arrivando sul Super Nintendo, dove la saga trova la sua maturità e dove secondo molti raggiunse il suo apice prima dell’abbandono del creatore.

La serie arriverà in occidente solo dal suo settimo capitolo, su Game Boy Advance. Da quel momento in poi è stata un marchio Nintendo globale, salvo poche eccezioni.

Se il Nintendo GameCube portò la serie verso nuove vette, su DS le cose andarono un po’ peggio ed il gioco sembrava dover ritornare nella sua nicchia completamente sconosciuta e di poco successo.

Con l’arrivo dei capitoli su 3DS, la serie finalmenet si sdoganò, diventando un franchise “di punta”, garantendo la sua sopravvivenza finanziaria tutt’oggi.

Lo so. Ve lo state chiedendo. Dove sono Fire Emblem Heroes e gli spin off? In primis, mi sono voluto concentrare solo ed esclusivamente sulla serie principale. In secondo luogo, non avendo giocato a nessun spin off, o almeno ho tentato di giocarli ma ho desistito dopo 5 minuti scarsi, ho preferito non parlare di esperienze che non ho provato a lungo in prima persona.

855 PHP files were required to generate this page.