Atlus riporta una perdita, ma le vendite fisiche sono ottime

Atlus

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Trainata dalle edizioni fisiche

Atlus ha recentemente pubblicato i risultati per il proprio anno fiscale, terminato a marzo 2019.

Quest’anno l’azienda ha subito una perdita di 904 milioni di yen (pari a circa 8.4 milioni di dollari). Benché la situazione possa sembrare amara, Atlus ha in realtà chiarito che questa perdita è dovuta all’ammortamento dei diritti di business, che saranno ripagati ad ogni anno fiscale. Ciò accade perché Atlus si è trasferita da Index a SEGA all’incirca 6 anni fa.

Infatti, nonostante questo crollo finanziario, Atlus ha confermato che le vendite delle proprie edizioni fisiche sono andate oltre le aspettative: titoli come Persona Q2 e Etrian Odissey Nexus hanno venduto bene anche fuori dal Giappone. Questo ha fornito ottimi contributi a SEGA.

Inoltre il valore finanziario di Atlus ha una ritorno sull’equity pari al 90.5%, con una percentuale corrente del 592.0% il che confermerebbe l’ottimo stato di salute dell’azienda.

Resta dunque da vedere come proseguiranno le vendite fisiche nella transizione da Nintendo 3DS a Nintendo Switch.


Potrebbero interessarti

No more posts to show