Atlus riporta una perdita, ma le vendite fisiche sono ottime

Atlus

Condividi l'articolo

Trainata dalle edizioni fisiche

Atlus ha recentemente pubblicato i risultati per il proprio anno fiscale, terminato a marzo 2019.

Quest’anno l’azienda ha subito una perdita di 904 milioni di yen (pari a circa 8.4 milioni di dollari). Benché la situazione possa sembrare amara, Atlus ha in realtà chiarito che questa perdita è dovuta all’ammortamento dei diritti di business, che saranno ripagati ad ogni anno fiscale. Ciò accade perché Atlus si è trasferita da Index a SEGA all’incirca 6 anni fa.

Infatti, nonostante questo crollo finanziario, Atlus ha confermato che le vendite delle proprie edizioni fisiche sono andate oltre le aspettative: titoli come Persona Q2 e Etrian Odissey Nexus hanno venduto bene anche fuori dal Giappone. Questo ha fornito ottimi contributi a SEGA.

Inoltre il valore finanziario di Atlus ha una ritorno sull’equity pari al 90.5%, con una percentuale corrente del 592.0% il che confermerebbe l’ottimo stato di salute dell’azienda.

Resta dunque da vedere come proseguiranno le vendite fisiche nella transizione da Nintendo 3DS a Nintendo Switch.


Potrebbero interessarti

Capcom Monster Hunter Kenzo Tsujimoto Nintendo Switch
News
Umberto Moroni

Capcom sogna nuovi giochi di combattimento crossover

Alla ricerca di nuove opportunitàL’EVO 2024 si è appena concluso, e durante l’evento, diverse aziende hanno annunciato nuovi giochi di combattimento.Tra queste, Capcom ha fatto