TCG

“Reshizard” il dominatore – Pokémon Gioco di Carte Collezionabili

Scritto da

Pubblicato il
24 Giugno 2019

Un “Turbofuoco” di schiaffi

Ciao Allenatori!

Spero che il vostro Professor Vinch vi sia mancato.

In questo pezzo parliamo di sua maestà altissima e suprema, Charizard.

Per la prima volta nella storia del TCG, il Pokèmon (forse) più amato riesce ad essere anche molto molto forte.

Artefice di tutta questa potenza è senza dubbio l’unione con Reshiram nella carta Tag Team Reshiram & Charizard GX

Come potete vedere, siamo davanti ad un Tank da 270PS con 3 attacchi:

  • Oltraggio (RC) 30+

Questo attacco infligge 10 danni in più per ogni segnalino danno presente su questo Pokémon

  • Colpo Fiammante (RRRC) 230

Durante il tuo prossimo turno, questo Pokémon non può usare Colpo Fiammante

  • Doppia Vampata GX (RRR+) 200+

Se questo Pokémon ha almeno 3 energie R extra assegnate, in aggiunta a quelle del costo di questo attacco, infligge 100 danni in più ignorando tutti gli effetti sul Pokémon attivo del tuo avversario… DRACARYS!

Questo è il muccone attorno a cui girano i mazzi fuoco in questo momento.

Durante il primo week end di legalità del nuovo set “Legami Inossidabili” (17/18/19 Maggio), si sono svolti 3 grandi Campionati Regionali:

Santa Clara (Usa), Sao Paulo (Brasile), Sydney (Australia)

Di questi tre, solo il regionale australiano (dove a vincere è stato un mazzo Zapdos/Beasts) non ha visto ReshiZard imporsi su tutto ma accontentarsi solo di un piazzamento in Top8.

A Sao Paulo la lista Zard di Pablo Meza si piazza al primo posto ma oltre a questo, contiamo altri quattro piazzamenti in Top32

A Santa Clara, invece, ne vanno 8 al Day2 e a stravincere è la lista qui sotto:

Pokémon

1 Eevee e Snorlax-GX (TEU)

Altro Pokémon Tag Team della nostra lista. Viene utilizzato sicuramente perché, a differenza degli altri Pokémon del mazzo, non soffre della debolezza acqua e quindi vi toglie un autoloss quasi sicuro.

Con il suo secondo attacco infligge 120 danni + altri 120 se il Pokémon attivo avversario è un’evoluzione (al costo di quattro energie incolore, facilmente caricabili, con i supporti di cui dispone questo mazzo)

2 Reshiram e Charizard-GX (UNB)

4 Volcanion (UNB)

Quattro copie di questa piccola canaglia possono sembrare tante, ma vi assicuro che è utile avere attivo un Pokémon che può fare 110 danni (130 se avete utilizzato Professor Kukui come Supporter di turno) e dare solo 1 premio in caso di KO subito.

Trainer

1 Fabbrica del Fuoco Prisma (LOT)

1 Cappuccio Furtivo (UNB)

1 Barella (GRI)

2 Pietra Pirica (DRM)

1 Malpi (BUS)

1 Arbitro (FLI)

4 Saldatrice (UNB)

Come carichiamo i nostri Pokémon fuoco in un solo turno? Ecco a voi la risposta. Oltre ad assegnare fino a 2 energie fuoco dalla vostra mano, vi fa anche pescare 3 carte. La supporter per il tipo fuoco più forte degli ultimi tempi.

4 Minor Ball (SUM)

1 Scambio (SUM)

1 Strategia di Lt. Surge (UNB)

2 Guzman (BUS)

3 Cristallo di Fuoco (UNB)

2 Centrale Elettrica (UNB)

2 Bendascelta (GRI)

4 Esplorazione di Verde (UNB)

La Supporter principale di questo mazzo. Vi cerca praticamente qualunque carta del mazzo. Se usata con intelligenza, vi permette di settarvi sempre con un turno di anticipo. Leggendo la partita infatti, sarete in grado di decidere cosa prendere con Verde in modo da adagiarvi il turno successivo.

4 Pokégear 3.0 (UNB)

4 Acchiappa-Pokémon Modificato (LOT)

1 Spazzacampo (GRI)

2 Professor Kukui (SUM)

1 Pozione Max (GRI)

Energia

11 Energia Fuoco (Base)

Come ben sapete il meta è in continua evoluzione e da quando è uscito, il mazzo Reshizard ha dato risultati usando 2 diverse build: con Jirachi o con Verde. La prima è stata portata in trionfo, pur non vincendo, dal DDG Team (Team americano in cui militano i migliori giocatori statunitensi) i cui componenti che hanno usato questo archetipo, si sono qualificati al Day2 del regionale di Madison. La seconda versione, con Verde, è quella che vi ho proposto io e che di recente ha visto l’olandese Bert Walters arrivare secondo al Regionale di Jonkoping, Svezia e nono al NAIC (Campionato internazionale americano) svoltosi a Columbus dal 21 al 23 Giugno (ultimo grande torneo con il formato Sun & Moon-ON). Difficile dire quale versione sia la migliore, molto dipende dal feeling che il giocatore stesso ha con una build piuttosto che un’altra.

Qui sotto potete trovare le altre 2 liste di cui vi ho parlato. Quale vi piace di più? Fatemelo sapere.

Il Reshizard del Team DDG
La versione di Bert Walters

Ho giocato un bel numero di partite con questo mazzo, in entrambe le versioni e vi assicuro che picchia come un fabbro e ribalta partite che mai avreste pensato di vincere.

La capacità di questo mazzo di caricare i Pokémon in un turno, lo rende un osso duro per tutti. E poi, parliamoci chiaro, 300 danni con l’attacco GX… Cioè… 300… Trecento… QUESTA È SPARTAAAA!!

Tornando seri, questo deck un ottimo potenziale anche per il post rotazione (rotazione che avverrà a partire dal 15 Agosto 2019, ma ne parliamo in un altro articolo), perciò se volete investire, fatelo su questo mazzo e… Giocate, giocate, giocate!

Per questo articolo è tutto.

Se avete suggerimenti, consigli, critiche, domande o qualunque altro tipo di commento, non esitate. Risponderò a tutti.

Rimanete connessi con noi. Grandi novità in arrivo!

Alla prossima!

830 PHP files were required to generate this page.