News

Final Fantasy VII, su Nintendo Switch tornano alcuni storici bug

Scritto da

Pubblicato il
27 Marzo 2019

Square Enix, ma che ci combini

Final Fantasy VII è finalmente giunto su una console Nintendo. Già questa notizia basta per rendere felici tutti i possessori della console Nintendo e del brand Square Enix. Pare, però, che l’azienda non si sia impegnata poi molto nella realizzazione di questa versione.

Nell’edizione per Nintendo Switch (nonchè Xbox One), infatti, sono presenti alcuni bug che erano stati risolti anni fa su PC e su PS4. Anzitutto il fastidiosissimo glitch della musica, che fa ricominciare da capo la soundtrack ogni qual volta entreremo in battaglia. La musica è parte integrante dell’esperienza completa di Final Fantasy, e non poter sentire più di 15/20 secondi di canzone rappresenta sicuramente un problema. Lo stesso bug è presente anche in Final Fantasy IX, mai sistemato su nessuna piattaforma su cui la remastered è stata pubblicata.

 

Oltretutto, pare che alcuni utenti abbiano intravisto dei frame neri nelle transazioni tra la worldmap e le fasi di battaglia. Niente di grave, niente che possa in alcun modo rovinare l’esperienza di gioco. Ma, sicuramente, qualcosa di estremamente fastidioso ed irrispettoso sia per l’utenza, sia per questo grandioso gioco che ha gettato le basi dei JRPG moderni.

Fonte: Twitter,
831 PHP files were required to generate this page.