News

L’idea di portare Cuphead su Nintendo Switch è partita da Microsoft

Scritto da

Pubblicato il
22 Marzo 2019

Ottima idea, Microsoft!

Cuphead è stato il protagonista assoluto dell’ultimo Indie Showcase, superando addirittura un “nuovo” Zelda; questo sicuramente per la qualità del titolo ma anche e soprattutto per il clamore mediatico dell’arrivo di un gioco Microsoft (seppur non first party) su Nintendo Switch.

A parlare di questa scelta è Studio MDHR, dichiarando che è stata la stessa Microsoft a chiedere loro se avessero voluto portare Cuphead sulla console ibrida. La Casa di Redmond è infatti intenzionata a far utilizzare i propri servizi a più utenza possibile, cosa che l’ha portata a pensare che fosse arrivato il momento giusto per avere il platform run and gun 2D su Nintendo Switch. Con esso infatti arriverà anche Xbox Live e la cosa probabilmente non si fermerà qui, dato che è previsto l’arrivo di ulteriori giochi Microsoft sulla console ibrida.

Una notizia che farà sicuramente piacere ai possessori di Nintendo Switch, ma anche a quelli di Xbox: il gioco infatti avrà caricamenti più veloci sull’ibrida grazie all’ottimizzazione del codice di gioco, ottimizzazioni che arriveranno anche sulla versione Xbox con un aggiornamento.

L’arrivo di Cuphead su Nintendo Switch fa felici davvero tutti: Nintendo, Microsoft e i rispettivi giocatori.

Fonte: Twitter,
839 PHP files were required to generate this page.