Nintendo chiuderà presto il canale Shop di Wii

il 30 gennaio 2019 Nintendo chiuderà lo shop dedicato a Wii mandandolo forse definitivamente in pensione dopo anni di divertimento da soli e in compagnia.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Pensionamento forzato per Wii, Nintendo chiuderà il canale shop

Se siete tra i fortunati che hanno passato la loro infanzia con il Wii, oggi per voi è un giorno triste: il 30 gennaio 2019 Nintendo chiuderà lo shop dedicato a questa memorabile console. Il rivoluzionario Wii ha venduto oltre 100 milioni di unità e, ancora oggi, moltissimi utenti passano le loro serate giocando ai famosi party game a disposizione.
Tra meno di una settimana quindi, non sarà più possibile acquistare nuovi giochi dallo store mentre rimarrà attivo il servizio di riscatto dei titoli e dei servizi precedentemente acquistati. La casa di Kyoto ricorda di utilizzare i punti accumulati altrimenti verranno persi per sempre ma le brutte notizie non arrivano solo da Nintendo, visto che anche alcune applicazioni di terze parti come Netflix potrebbero non essere più supportate dalla console.

Nonostante non venga prodotto da circa 5 anni, Wii non è mai andato realmente in pensione. Molti giocano ancora oggi a grandi titoli come Wii Sports o Mario Galaxy divertendosi da soli o con amici. Questo pensionamento forzato forse mira a mettere in luce Switch, console che tanto ha imparato da “Nonno Wii” ma che molta strada ha davanti per raggiungere il medesimo successo.

Potrebbero interessarti

No more posts to show