Inazuma Eleven Ares subisce un nuovo rinvio per il 2019

Il nuovo capitolo della famosa serie calcistica RPG doveva vedere la luce in Giappone durante il periodo invernale, ma purtroppo non sarà così...

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Level-5 ci spiega perché

L’annuncio di Inazuma Eleven Ares ha sicuramente fatto la felicità di tutti i fan della serie di Level-5. La stessa cosa non si può invece dire dei continui posticipi che il gioco subisce di tanto in tanto. Recentemente proprio il CEO della compagnia, Akihiro Hino, ha tenuto a precisare come sia nata questa situazione.

Soprattutto perché il titolo è stato nuovamente rinviato. Atteso per il periodo invernale in Giappone, adesso la pubblicazione è stata spostata per il mese di maggio del prossimo anno. Data che non è però ancora sicura al 100%.

Nel frattempo la localizzazione occidentale è fissata per un generico 2019, ma visti i vari ritardi della versione Giapponese, non sappiamo se potrà cambiare.

Hino ha spiegato che ci sono diversi fattori che hanno dato il via ad una catena di posticipi. Lo sviluppo è iniziato tardi, infatti inizialmente il gioco doveva uscire nello stesso periodo dei mondiali 2018.

Inoltre, lo sviluppo aveva avuto inizio contando solo su un team interno a Level-5, rallentando non poco le cose. Purtroppo però, anche la compagnia third-party assunta per dare una mano, non aveva l’esperienza necessaria per un progetto del genere.

Situazione che ha portato la compagnia a ripartire da zero, puntando nuovamente sui suoi dipendenti interni. Per riuscire a creare un ottimo progetto quindi, hanno bisogno di tempo. Infine, Level-5 sta considerando se mantenere Ares il nome ufficiale di questo nuovo capitolo.

Potrebbero interessarti

No more posts to show