Nintendo ha aperto un’indagine interna sul presidente della filiale russa

Nintendo, tramite una comunicazione ad Eurogamer, ha fatto sapere di aver aperto un'indagine verso il CEO di Nintendo of Russia.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Finalmente potrebbe smuoversi qualcosa da questa spinosa situazione

Yasha Haddaji, il presidente di Nintendo of Russia, nel corso della scorsa settimana è finito nell’occhio del ciclone a causa di alcuni gravissimi comportamenti.

Stando a quanto rivelato da Eurogamer, sembrerebbe che Nintendo abbia deciso finalmente di prendere una posizione e di aprire un’indagine interna per scoprire se sollevare dall’incarico l’attuale CEO della filiale russa, come possiamo vedere dalle seguenti parole:

Siamo a conoscenza del video caricato su YouTube in cui il General Manager della filiale russa di Nintendo, Yasha Haddaji, ha perso la pazienza con un fornitore esterno che si occupava del livestream di Mario Kart. La condotta e le parole utilizzate da Haddaji non sono certo in linea con i nostri valori aziendali.

Da quando è stato pubblicato il video, molti hanno affermato di aver preso conoscenza del comportamentodi Haddaji in Nintendo, e Nintendo ha aperto un’indagine anche su altri rapporti.

Siamo anche a conoscenza di ulteriori accuse che sono apparse sulla scia di questo video, ed ora stiamo conducendo un’indagine approfondita su questo fatto. Prendiamo queste cose con estrema serietà e non faremo ulteriori commenti mentre stiamo effettuando le nostre indagini.

Dunque potrebbe finalmente arrivare una svolta per Nintendo of Russia?

Potrebbero interessarti

No more posts to show