SPUND! – Il CEO di Nintendo of Russia impazzisce insultando i dipendenti durante un live streaming

Durante un live streaming di Nintendo, il CEO russo Yasha Haddaji ha iniziato ad insultare i dipendenti a causa di alcuni problemi tecnici della diretta.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Una serie di episodi incredibili accaduti in Russia

Lo sapevate che Nintendo ha anche una filiale in Russia? Sfortunatamente, per diversi motivi, non si trova in una buonissima situazione.

Le vendite in terra russa non procedono nel migliore dei modi, complice probabilmente uno scarso impegno dovuto al dipartimento marketing della filiale. Sono infatti pochissimi i titoli tradotti in Russo, ed i fan di Nintendo russi, hanno accusato il CEO Yasha Haddaji di avere una scarsa attenzione per questa situazione.

Ma i problemi non finiscono qui: stando a quanto riportato da alcuni suoi dipendenti, pare che essi non si trovino a loro agio a causa di alcuni maltrattamenti subiti e per delle decisioni economiche discutibili. Apparentemente, queste critiche, sembrerebbero essere veritiere dato che Haddaji è stato anche ripreso dal vivo, durante uno streaming, mentre compieva un atto d’ira.

L’episodio è avvenuto durante un Live Streaming di Nintendo, dov’è possibile vedere l’amministratore delegato Yasha Haddaji inveire e maledire pesantemente i suoi dipendenti a causa di alcuni problemi tecnici accaduti durante la diretta.

Dunque una situazione abbastanza pesante in Russia. E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Potrebbero interessarti

No more posts to show